Rubber Mask Shake&Shot di Dr Jart+ 🎭

La maschera che ho provato scorsa settimana è molto ma molto particolare. Sto parlando della divertentissima e instagrammabile Rubber Mask Shake&Shot di Dr Jart+ azienda coreana che dal 2005 ha spopolato nel mondo per la sua vastità di cosmetici.

Inoltre come particolarità c’è anche l’inserimento delle ceramidi nella lista ingredienti nonostante Dr. Jart non sia un brand ecobiologico, e non ci prova nemmeno a prendere la mano alla cosmesi green.

Io ho provato la versione idratante che rivitalizza le pelli secche conferendo loro un aspetto più liscio idratato e fresco

L’esperienza con Dr.Jart è stata positiva e divertente, ma anche valida e soprattutto di qualità. Ho adorato fin da subito il pack solido, la cura dei dettagli e dei colori, forse sono stata spinta proprio per questo ad acquistarla, questi aspetti secondo la mia opinione personale conferiscono una serietà davvero invidiabile, e rendono il brand quasi “lussuoso” e desiderabile.

Il procedimento per realizzare la maschera è molto semplice. (vi lascio il video)

Si versa nel bicchiere lo STEP 01, si prosegue aggiungendo il liquido dello STEP02.

Si chiude il coperchio e si inizia a shakerare il composto che da liquido diventerà cremoso.

Una volta “shakerato” si procede applicando il tutto sul viso utilizzando l’apposita spatola.

Il tempo di posa è di circa 20 minuti.

Una volta solidificata, la maschera si rimuove molto facilmente grazie al pratico film peel-off che si sarà creato, non ha bisogno di risciacquo e prepara la pelle alla nostra crema viso abituale.

Che dire, si costa parecchio, è venduta da Sephora a circa 9 euro, però è una maschera che ricomprerei e regalerei ad un’amica perché sarei certa di fare un regalo funzionale ma soprattutto apprezzato.

Voi avete mai provato le Shake&Shot di Dr Jart+?

Sugu Glowing Sheet Mask 🥚

La Sugu Glowing Sheet Mask è una maschera in tessuto con albume d’uovo. 🥚
L’albume, ricco di proteine, dona alla pelle un colorito luminoso e sano.
Dopo l’applicazione la pelle sarà morbida e setosa al tatto.
Ideale per pelle stanca, spenta e opaca.
📌Allora ragazze, questo è quello dichiarato dal sito, io l’ho provata, sarà davvero così come promettono?
Ho applicato questa maschera con un sacco di aspettative visto come era andata con la precedente maschera di Sugu 🐼, e invece no ragazze, non mi ha conquistata del tutto, la mia pelle è apparsa subito morbida ma più che idratata era liscia e appesantita, mi ha dato quasi la sensazione di dovermi lavare la faccia invece che massaggiare e far assorbire il prodotto.

Inoltre mi infastidisce parecchio il fatto che la confezione non riporti il tipo di pelle a cui è rivolta la maschera. 🎭 Peccato, io non mi sono trovata bene.. Voi l’avete mai provata?
.
.
.
.
.
.
📸 Pic by me
#makeup #instamakeup #cosmetic #cosmetics #skincare #facemask #beauty #beautyreview #beautiful #skincareroutine #girl

Crema viso di Omia Laboratoires all’aloe vera 🌿

Crema viso di Omia Laboratoires all’aloe vera.
È la prima volta che provo una crema specifica per il viso di Omia.

Idratare e riequilibrare allo stesso tempo. Una bella sfida. Ci saranno riusciti quelli di Omia Laboratoires?
Formula eco biologica certificata ICEA.
NON contiene
• Oli Minerali, petrolati e paraffine
• Siliconi
• Parabeni
• Glicole Propilenico
• Etanolammine
• PEG
• SLES
• Coloranti sintetici
• Ftalati
• Alcool etilico

Non contiene ingredienti di derivazione animale, quindi certificato prodotto vegan.

Mi sono trovata molto bene, l’ho utilizzata come base trucco per parecchio tempo questo poichè la texture è molto leggera, quasi come una crema gel anche se di primo impatto non si direbbe, si asciuga molto velocemente e lascia il viso idratato, compatto e riequilibrato allo stesso tempo; certo questo risultato non è duraturo e sopratutto non è un trattamento “curativo” quindi non avrà un’azione di regolatore di sebo nel tempo, ma momentanea cioè al momento di applicazione e alle successive ore, trovo comunque che sia un’ottimo prodotto da utilizzare come base trucco o crema idratante per le pelli miste o grasse poichè elimina la lucidità della zona T senza appesantire la pelle.

E voi avete mai provato questa crema viso? se SI fatemi saapere ❣️

SCRUB CORPO, lo sai che è importante?

Lo scrub corpo e’ un processo meccanico che consiste nell’esfoliazione della pelle per rimuovere gli strati superficiali dell’epidermide, aiuta quindi il rinnovamento cellulare, rendendo la pelle luminosa e morbida.

Il consiglio è quello di fare uno scrub corpo una volta a settimana, massaggiandolo sulla pelle sotto la doccia per poi risciacquarlo. E’ utile anche qualche giorno prima di una depilazione perché questa risulti più efficace ed è un valido rimedio anche per i peli incarniti.

Fare un buono scrub qualche giorno prima di esporvi al sole magari per le vostre vacanze aiuterà a rendere più luminosa la vostra abbronzatura ma soprattutto più duratura, poiché la vostra pelle si sarà gia liberata delle cellule morte.

E contro la cellulite? Già lo scrub corpo è molto utile per riattivare la circolazione, e contrastare quindi gli inestetismi della cellulite e della ritenzione idrica. Spero di avervi convinte sull’importanza dello scrub corpo, e ora corro a utilizzare lo scrub corpo COCO GLAM al sale rosa di Hellobody (più avanti vi dirò cosa ne penso ) in previsione delle mie vacanze 🏝

❤️

STRUCCARSI SENZA ERRORI⚠️⚠️⚠️

Ecco 4 semplici errori che molte di noi fanno durante la fase di stfuccaggio:

⛔Scegliere il prodotto sbagliato
Ogni pelle è diversa e ha esigenze diverse dalla pelle della nostra amica, lo struccante per lei migliore potrebbe risultare una cioofeca per noi. Un buon detergente struccante deve pulire, rinfrescare e lenire. Non deve appesantire la pelle del viso, non deve irritare e bruciare, sennò struuuccante errato.

⛔Usare lo stesso struccante sia per il viso che per gli occhi.
Uno struccante formulato appositamente per gli occhi occhi può, ma non dovrebbe, essere usato per il resto del viso, il contrario ASSOLUTAMENTE NO. Gli struccanti per il viso molto spesso non sono testati a livello oftalmico.

⛔Terminare di struccarsi con gli occhi
Già struccarsi è noioso, noi non vogliamo perdere ulteriore tempo giusto? E allora è inutile terminare con gli occhi perche troveremo nuove tracce di nero sulle guance e ci toccherà ripulire da capo. Per struccarsi in maniera efficace e rapida, iniziamo con lo struccante occhi per rimuovere ombretti,eyeliner e mascara, proseguire con le labbra e terminiamo con il resto del viso.

⛔Dimenticarsi il tonico
Se utilizzate prodotti waterproof, fondotinta molto coprenti, rossetti a lunga durata, allora avete sicuramente scelto uno struccante con formula grassa adatto a rimuovere il make-up a lunga tenuta. Non dimentichiamoci allora di applicare un tonico per eliminare i residui dello struccante. L’acqua del rubinetto non è sufficiente, in più il tonico rende luminosa e compatta la pelle, perchè rinunciarci?

E voi vi struccate in maniera corretta? 🐼

#makeup #instamakeup #cosmetic #cosmetics #struccarsi #fashion #girls #lipstick #gloss #mascara #palettes #eyeliner #lip #lips #tar #concealer #foundation #powder #eyes #eyebrows #lashes #lash #glue #glitter #crease #primers #base #beauty #beautiful

SUSHI nomi dei piatti e descrizioni

sushi

Cosa è il sushi?

Sushi ovvero piatto tipico della cucina giapponese a base di riso bollito e aromatizzato con zucchero e aceto di riso, in forma di “polpettine” ripiene o guarnite generalmente di pesce crudo (o cotto), da intingere nella salsa di soia e gustare in un solo boccone.”

Molte persone credono che mangiare sushi significhi mangiare leggero e salutare..

Ma è davvero così?

In teoria si, ma, in pratica tutto dipende da quanto ne mangiamo, dalle dimensioni di ogni pezzo, da che cosa mangiamo e dal contorno che uniamo al nostro piatto (salsa teriyaki, salsa di soia, Wasabi..)

Insomma, il sushi non fa ingrassare ma solo se mangiato nelle giuste quantità.

Ovviamente i più calorici sono quelli al salmone essendo quest’ultimo un pesce molto grasso, ma bisogna sempre ricordarsi che si tratta di grassi nobili, certo non bisogna comunque abusarne.

Ha meno calorie il sashimi, che consiste semplicemente in pezzi di pesce crudo tagliati a fettine sottili e serviti semplicemente con una salsa di accompagnamento come ad esempio la salsa di soia o il Wasabi.

Salmon sashimi

Sashimi di salmone

Che differenza c’è tra sushi e sashimi? E tra uramaki, nighiri e temaki? Cosa sono Wasabi e salsa teriyaki? Facciamo un po’ di chiarezza spiegando i termini presenti nei menu della cucina giapponese

  • Chirashi – vari tipi di pesce serviti in una ciotola di riso
  • Futomaki – Rotolo di sushi con vari ingredienti all’interno, ogni pezzo è molto grande
  • Gunkan – Pallina di riso con all’esterno pesce crudo
  • Hosomaki – Piccole palline di riso arrotolati con alga Nori sulla parte esterna.
  • Maki-Sushi Rolls – Ce ne sono molti tipi: Futomaki, Hosomaki, Temaki, Uramaki, ecc
  • Nigiri sushi – Pezzi di pesce su polpettine di riso
  • Sashimi – Fette di pesce crudo, cotto o in salamoia in 3-5 pezzi
  • Temaki – arrotolato a forma di cono contenente vari ingredienti, da mangiare con le mani
  • Uramaki – Roll con alga o senza alga (vari tipi).
Uramaki-sake-avocado-lin-sushi

Uramaki

shake

Gunkan

full_nigiri-sushi-con-salmone-norvegese

Nighiri

5ebe02a4ce929dce25d0dbbe463a08fdaa62fde4

Temaki

 

 

 

 

 

E il wasabi invece? Il wasabi è una pianta di origine giapponese appartenente alla famiglia delle Brassicacee servita sotto forma di salsa, al palato risulta essere molto piccante, per questo si consiglia di consumarla in piccole quantità.

 

Cosa vedere a LONDRA

“Quando un uomo è stanco di Londra, è stanco della vita, perché a Londra si trova tutto quanto la vita può offrire.” – Samuel Johnson

Londra, è situata nella parte meridionale della Gran Bretagna ed è  tra le metropoli più cosmopolite al mondo, è la più grande città dell’Inghilterra .

E’ una città  travolgente, dinamica e con un grande panorama artistico culturale, questo la rende una delle capitali più amante al mondo, infatti ogni anno attira milioni di visitatori..

MUSEI GRATIS A LONDRA

Molti musei a Londra sono gratuiti come ad esempio: National Gallery, British Museum, Tate Modern e molti altri.

MEZZI DI TRASPORTO E OYSTER CARD

l’Oyster card è il modo più semplice per muoversi a Londra e usufruire dei mezzi pubblici londinesi.

La Oyster card è un biglietto elettronico il cui credito, caricato in anticipo, permette di viaggiare su buona parte dei trasporti pubblici di Londra. Usare la Oyster card è semplice! Basta passare la vostra carta sul lettore giallo ogni volta che entrate e uscite dai tornelli della metropolitana. La tariffa per il vostro viaggio è applicata automaticamente. Ricorda che su autobus e tram è sufficiente toccare il lettore giallo all’inizio del viaggio e non anche quando scendete dal mezzo.

84694-640x360-oyster-2015-640

Puoi  ricaricare la tua Oyster card:

  • Alle biglietterie automatiche con touchscreen nelle stazioni della metro
  • Nelle biglietterie della London Overground

 

COSA VEDERE A LONDRA

Buckingham Palace

Buckingham Palace, è situato nella Città di Westminster a Londra, è la residenza ufficiale del sovrano del Regno Unito ovvero la Regina Elisabetta II

buckingham-palace-1

 

Abbey Road

Le strisce pedonali di Abbey Road sono famose in tutto il mondo per essere finite sulla copertina dell’album dei Beatles Abbey Road. Nell’aprile del 1969, il gruppo venne agli Abbey Road Studios per registrare il loro ultimo album. Le strisce pedonali sono oggi considerate un’icona della music inglese.

Abbey-Road-beatles

 

Hyde Park

Hyde Park è uno dei parchi cittadini più ampi al mondo. Con un’area di 142 ettari che racchiude oltre 4 mila alberi, un lago grande, un prato con giardini floreali e molti scoiattoli

hyde-park

British Museum

Il British Museum è un museo davvero unico, che esplora la storia della cultura del mondo intero.

British-Museum-22

National Gallery

La National Gallery di Londra, fondata nel 1824, è un museo che, nella sua sede di Trafalgar Square, ospita una ricca collezione composta da più di 2.300 dipinti di varie epoche

national-gallery-the-national-gallery-trafalgar-square-69bf160c36657f11199b87c236aec7f7

London Eye

La London Eye, anche noto come Millennium Wheel, è una ruota panoramica situata sulla riva sud del Tamigi tra il Ponte di Westminster e l’Hungerford Bridge

urn-newsml-dpa-com-20090101-150728-99-04712-large-4-3.jpg

Big Ben

Big Ben è il soprannome della campana più grande della torre dell’orologio all’angolo nord-est del palazzo di Westminster

GettyImages-174726708

Tower Bridge

Il Tower Bridge è un ponte mobile di Londra, situato sul fiume Tamigi. E’ considerato uno dei simboli della capitale inglese

tower-bridge-8.jpg

 

Buona vacanza!